+39-338-931-5138 guglielmo.capasso@gmail.com

Tasty & Easy

Le nostre ricette
Peperoncino piccante calabrese in polvere - Le Ricette di Tasty and Easy
09
Nov

Peperoncino piccante calabrese in polvere Le Ricetta di Tasty and Easy

Peperoncino piccante calabrese in polvere 




Note

  • Tempo di preparazione 15 minuti
  • Difficoltà bassa
  • Costo basso
  • Stagione estiva

CURIOSITÀ
Il peperoncino non comprende una unica varietà, ma ne esistono una miriade, dal calabrese tondo al ciliegino, al corno di Calabria, definito anche come peperoncino di Soverato, fino al diavolicchio, conosciuto come calabrese a mazzetti.

Il peperoncino Calabrese presenta una piccantezza media intorno che si aggira attorno ai 30.000 SHU ed è lungo 2-3cm, la sua completa maturazione si ha col raggiungimento del tipico colore rosso.

Consumato crudo e anche secco, viene inoltre impiegato nella lavorazione di creme piccanti tipiche della calabria quali, la ‘nduja, la salsiccia calabrese, la soppressata calabrese e la spianata calabra.

Molti di voi avranno avuto modo di assaggiarlo, quindi partendo da questa specialità calabra possiamo avere un minimo di paragone con i successivi peperoncini.

Coltivazione del Peperoncino




La coltivazione del peperoncino rosso può essere praticata in tutta Italia con successo ed anche in buona parte del mondo.

Per quanto riguarda l’Italia, al Sud può essere seminato in casa nei mesi di Gennaio/Febbraio, mentre per il Settentrione è meglio aspettare Marzo.

È importante ricordarsi che il peperoncino è una pianta che predilige il caldo, per cui nella coltivazione al Nord Italia, bisogna avere l’accortezza di tenere le piantine in casa nei mesi invernali.

La germinazione avviene con molta facilità.

Per fare germinare un seme è sufficiente metterlo in terra o in vaso, non sotto il sole diretto ed innaffiarlo ogni tanto. La temperatura ottimale si aggira intorno ai 20° e come terreno l’ideale sarebbe una torba abbastanza fine, anche se un terriccio standard è in grado di svolgere la sua funzione.

Dopo la germinazione, durante i primi due mesi, è consigliabile tenere le piante di peperoncino in ambiente protetto, vicino ad una finestra o ad una zona luminosa.

Prima di trapiantarle attendete che le piantine siano alte almeno 10 cm

Disponendole poi nel terreno ad una distanza di circa 20 cm una dall’altra.

Se è possibile, cercate una zona esposta al sole ed annaffiate in modo abbondante tutti i giorni.

Per scegliere un buon peperoncino fresco

Verificatene il colore intenso e lucido, la pelle deve essere ben tesa e gli steli rigidi e freschi.

Per scegliere invece un buon peperoncino rosso essiccato attenetevi al colore, se si presenta scolorito probabilmente avrà poco sapore.

Come Diminuire la Sensazione del Bruciore

Generalmente quando si mangia qualcosa di particolarmente piccante e non si è abituati

Si ha come la sensazione che la bocca vada a fuoco e l’istinto è quello di bere acqua fresca.

La sostanza del peperoncino che provoca bruciore

La capsaicina, non è solubile in acqua e per questo, dopo aver bevuto, il bruciore resta.

Ecco gli accorgimenti che si possono adottare per alleviare il bruciore del peperoncino:

Mangiare dello yogurt naturale o della mollica di pane

Bere latte fresco, assumere olio o superalcolici (senza esagerare)

Tutti elementi in cui la sostanza piccante si scioglie e la sensazione di bruciore si attenua.

Guarda il video qui sotto





Ricette Facili e Gustose Sul Mio Canale Youtube

You may also like
Schiacciata Secca Croccante Snack Molto Gustoso Ricetta tastyandeasy.it
Schiacciata Secca Croccante Snack Molto Gustoso
Grano Saraceno Ricetta Sana e Gustosa tastyandeasy.it
Grano Saraceno Ricetta Sana e Gustosa
Pasta Con Broccoli Alici e Pomodorini Secchi Primo Piatto Gustoso
Pasta Con Broccoli Alici e Pomodorini Secchi Primo Piatto Gustoso
Peperoncini Sottolio Ripieni di Tonno Ricetta Facilissima
Peperoncini Sottolio Ripieni di Tonno Ricetta Facilissima

Leave a Reply