+39-338-931-5138 guglielmo.capasso@gmail.com

Tasty & Easy

Le nostre ricette
Risotto alla Pescatora - Riso di Pesce Facilissimo e Buono
25
Lug

Risotto alla Pescatora – Riso di Pesce Facilissimo e Buono

Risotto alla Pescatora Riso di Pesce Facilissimo e Buono




Ricette Facili e Gustose Sul Mio Canale Youtube

INGREDIENTI

Per il risotto

  • 400 g di Riso Carnaroli
  • 5 Calamari
  • 1 Moscardino
  • 200 g di Gamberi
  • 500 g di Cozze
  • 500 g di Vongole
  • 3 giri di olio evo
  • 1 Cipollotto
  • Mezzo bicchiere di vino bianco per sfumare il riso
  • Sale q.b

Per il fumetto di pesce

  • 1 Pentola con 1 L d’acqua
  • 2 lische di sogliola
  • Teste di gamberi
  • 3 pomodorini tipo datterini
  • 1 spicchio d’aglio
  • Prezzemolo tritato q.b
  • Sale q.b

Note

  • tempo di preparazione 40 minuti
  • tempo di cottura 45 minuti
  • difficoltà media
  • costo medio
  • per 4 persone
  • portata primo piatto di pesce
  • stagione tutto l’anno

CURIOSITÀ
Il risotto alla pescatora è un classico della cucina tradizionale italiana, uno dei primi piatti di pesce più buoni che ci siano.

Preparare il risotto alla pescatora non è una passeggiata, più che altro perché per dare sapore al riso occorre preparare il fumetto di pesce, operazione non difficile, ma che richiede un pochino di tempo.

La bontà del risotto alla pescatora vi ripagherà del tempo che avete dedicato se avrete deciso di servirlo per la cena della vigilia di Natale o per il cenone di Capodanno.

Per preparare il risotto alla pescatora potete usare i pesci che più preferite e nelle proporzioni che più vi aggradano: come cozze, vongole veraci, calamari (vanno bene anche le seppie), gamberi e gamberoni.

Alcuni preparano il risotto alla pescatora in bianco, altri aggiungono il pomodoro, se vi piace leggermente rosato, potete utilizzare solo un paio di cucchiai di passata di pomodoro.

Servite il risotto alla pescatora guarnito con un po’ di prezzemolo fresco tritato e buon appetito




PROCEDIMENTO
Per preparare il risotto alla pescatora, cominciate dedicandovi alla pulizia delle vongole.

Dopo averle sottoposte a un controllo visivo per eliminare quelle aperte o rotte, dovrete spurgare le vongole sane.

Poi mettete le vongole in ammollo in acqua fredda a cui aggiungerete un bel pugno di sale grosso.

Così facendo andrete a ricreare un ambiente simile all’acqua di mare, e le vongole si spurgheranno facilmente, tenetele così per circa 30 minuti.

Al termine della procedura, l’acqua dovrà rimanere pulita.

Dedicatevi adesso alla pulizia delle cozze: selezionate le cozze integre e chiuse, sciacquatele sotto abbondante acqua corrente ed eliminate con l’aiuto di un coltellino le eventuali incrostazioni.

Con della lana di acciaio grattate i gusci per eliminare ulteriori impurità.

Poi strappate via con decisione il bisso (la barbetta che fuoriesce dalle valve) da ciascuna cozza.

Ora che i vostri frutti di mare sono puliti, metteteli in un tegame capiente e copritele.

Lasciate che tutti i gusci, per azione del vapore, si schiudano, a quel punto i frutti di mare saranno pronti.

Ponete un colino su di una ciotola capiente, e scolatevi le cozze e le vongole, in questo modo raccoglierete tutta l’acqua di cottura che terrete in caldo e utilizzerete per portare a cottura il risotto.

Tenete da parte qualche cozza e qualche vongola con il guscio che utilizzerete per decorare il piatto, e sgusciate tutte le altre.

Dedicatevi poi alla pulizia dei calamari: sciacquateli sotto acqua corrente, staccate i tentacoli, quindi cercate la penna di cartilagine trasparente che si trova nel mantello ed estraetela delicatamente.

Sciacquate nuovamente sotto acqua corrente ed estraete le interiora, che sono da buttare.

Passate quindi ad eliminare la pelle esterna, incidete con un coltellino la parte finale del mantello, quanto basta per prendere un lembo della pelle e tirate via completamente il rivestimento aiutandovi con un coltellino.

Estraete infine gli occhi e il dente dei vostri calamari.

Adesso che sono puliti, tagliate i calamari a listarelle non troppo sottili.

Resta ancora da occuparvi della pulizia dei gamberi: per prima cosa sgusciateli.

Poi incidete il dorso con un coltellino e estraete l’intestino.

È il momento della cottura: scaldate in una larga padella antiaderente un filo d’olio, e ponetevi i calamari e i gamberi puliti.

Regolate di sale ed aggiungete uno spicchio d’aglio, coprite con circa 50 ml del liquido di cottura dei molluschi che avevate tenuto da parte e fate cuocere per qualche minuto a fiamma vivace.

In una casseruola aggiungete a 3 giri di olio evo 1 cipollotto tritato e fatelo rosolare.

Poi unite i calamari, il moscardino ed i gamberi sgusciati, insieme alle cozze e le vongole lasciando cuocere per 20 minuti con l’acqua delle cozze e vongole.

Passato i 20 minuti sfumate quindi con il vino bianco lasciandolo evaporare, dopodiché aggiungete il riso.

Cominciate a bagnare poco a poco il riso con il brodo del fumetto che avevate tenuto in caldo e passato.

Aggiungete altro liquido bollente poco a poco, fino a portare il riso a cottura: il tempo dipenderà dalla varietà utilizzata, ma ci vorranno in totale circa 15-20 minuti.

Portate a termine la cottura, e insaporite con il prezzemolo tritato.

Servite il risotto alla pescatora ben caldo, guarnendo ogni piatto con qualche cozza e vongola intera che avevate tenuto da parte.





Tantissime idee di ricette facili e gustose






Guarda anche gli spaghetti con le cozze alla marinara

ENGLISH VERSION

Seafood Rice Easy and Good Fish Rice




INGREDIENTS

For cook rice

  • 400 g of Carnaroli Rice
  • 5 Squids
  • 1 Dormouse
  • 200 g of Prawns
  • 500 g of Mussels
  • 500 g of Clams
  • 3 revolutions of evo oil
  • Half a glass of white wine to smell the rice
  • Salt to taste

For the fish comic

  • 1 pot with 1 L of water
  • 2 livers of sole
  • Shrimp heads
  • 3 dwarf cherry tomatoes
  • 1 clove of garlic
  • Chopped parsley
  • Salt to taste

CURIOSITY
Fish-risotto is a classic of traditional Italian cuisine, one of the finest fish dishes we have.

Preparing the risotto for the fish is not a walk, more than that because to give rice flavor you need to prepare the fish cartoon, not a difficult task, but that takes a little time.

The goodness of the risotto at the fish market will repay you of the time you have dedicated if you have decided to serve it for Christmas Eve dinner or New Year’s Eve.

To prepare the risotto for the fish you can use the most favorite fish and the proportions you like.

like mussels, true clams, calamari (also cuttlefish), shrimp and prawns.

Some people prepare the risotto to the white peach, others add the tomato.

I like it slightly rosé, so I used only a couple tablespoons of tomato paste, which depending on the taste anyway can be omitted.

Serve the risotto with the garnished with a little chopped fresh parsley and good appetite.




METHOD
To prepare the risotto for the fish, start off with the cleaning of the clams.

After you have undergone visual inspection to clear the open or broken ones, you must bleed the clams.

Then put the clams in soak in cold water to which you will add a large handful of big salt.

By doing so you will be recreating a sea water-like environment, and the clams will spurt easily, then hold it for about 30 minutes.

At the end of the procedure, the water will have to be clean.

Now devote yourself to mussel cleaning: select the mussels intact and sealed, rinse them under abundant running water and eliminate any incrustations with the aid of a knife.

With steel wool scrape the shells to eliminate further impurities.

Then you tear off the weasel (the beard that comes out of the valve) from each mussel.

Now that your seafood is clean, place them in a large pan and cover them.

Let all shells, by steam action, snap open, then the seafood will be ready.

Place a colander on a large bowl and melt the mussels and clams, so you will harvest all the hot water you cook and use to cook the risotto.

Hold some mussels and some clams with the shell you will use to decorate the dish, and peel off all the others.

Then devote yourself to cleaning calamari: rinse them under running water, remove the tentacles, then look for the transparent cartilage pen that lies in the cloak and gently pull it out.

Rinse again under running water and extract the interiors, which are to be thrown away.

Then remove the outer skin, engrave the end of the cloak with a knife, just enough to take a flap of the skin and pull off the jacket completely by helping with a knife.

Finally, pull out the eyes and the tooth of your calamari.

Now that they are clean, cut the squid not too thin.

You still have to look after the shrimp cleaning: first let them go.

Then cut your back with a knife and extract the intestine.

It’s time to cook: Warm an olive oil in a large non-stick pan, and put squids and shrimp clean.

Add salt and add a clove of garlic, cover with about 50 ml of the mollusc baking liquid you kept aside and bake for a few minutes with a lively flame.

In a saucepan, add 3 drops of oil to a 1 clove of garlic and let it brown.

Then join the squid, elm and shrimp, along with the mussels and clams leaving baking for 20 minutes with mussels and clams.

After 20 minutes, then go with the white wine and evaporate, then add the rice.

Begin to wet the rice with the cartoon broth that you kept warm and past.

Add some boiling liquid little by little, until the rice is cooked: time will depend on the variety used, but will take about 15 to 20 minutes in total.

Finish the cooking, and season with chopped parsley.

Serve the risotto with the hot potatoes, garnishing each dish with a few mussels and clams that you had kept aside.




You may also like
Insalata di Riso Con Pesce e Uova Ricetta tastyandeasy.it
Insalata di Riso Con Pesce e Uova
Pasta Tonno e Zucchine Primo Piatto Veloce Ricetta tastyandeasy.it
Pasta Tonno e Zucchine Primo Piatto Veloce
Riso Tonno e Fagioli Piatto Caldo Oppure Freddo tastyandeasy.it
Riso Tonno e Fagioli Piatto Caldo Oppure Freddo
Riso Basmati Primavera Ricetta Con Verdure Gustosa tastyandeasy.it
Riso Basmati Primavera Ricetta Con Verdure Gustosa

Leave a Reply